Navigazione veloce

Progetto “Lo Spluga di Donegani”

“Donegani, l’ingegnere tra le Alpi” – Mostra documentale e convegno sulla Via dello Spluga

IL PROGETTO “LO SPLUGA DI DONEGANI”

Il fondo documentario del Liceo Scientifico si è arricchito nel 2016 di altre 52 tavole originali, la maggior parte delle quali appartenenti al progetto preliminare del 1817 della strada dello Spluga. L’acquisizione è stata resa possibile dal contributo di diversi soggetti: SEV, BIM, Collegio dei Geometri e Geometri laureati di Sondrio e Ordine degli Ingegneri.  Gli stessi soggetti si sono contestualmente impegnati a sostenere attività di studio e ricerca da parte degli studenti: si è così delineato il progetto “lo Spluga di Donegani”.

L’attività ha visto impegnati studenti del Liceo e professionisti nello studio dei disegni, inquadrati sotto l’aspetto tecnico-costruttivo e storico-paesaggistico; utile anche ai fini dell’Orientamento in uscita, rappresenta un progetto pilota nell’ambito dell’Alternanza scuola/lavoro. Per promuovere collaborazioni efficaci e valorizzare specifiche competenze, sono stati coinvolti il Politecnico di Milano e l’IIS Da Vinci di Chiavenna, con i quali sono state concordate specifiche attività di ricerca: uno studio generale della complessa attività ingegneristica della strada dello Spluga per un gruppo di studenti di Ingegneria edile-Architettura della sede di Lecco; attività di rilievo su un tratto di tracciato per gli studenti del Da Vinci.

Nella primavera 2017, la Società Economica Valtellinese, il Liceo Scientifico Carlo Donegani di Sondrio e l’Istituto Leonardo Da Vinci di Chiavenna hanno stipulato un accordo di partenariato per partecipare al Bando emanato dalla Fondazione Pro Valtellina (Bando n. 1/2017); tra gli obiettivi del bando, quello di sostenere iniziative a favore della comunità nei settori Cultura e Ambiente creando occasioni di coesione sociale e valorizzando la memoria storica della comunità.

Le tre istituzioni hanno presentato il progetto intitolato “LO SPLUGA DI DONEGANI”, finalizzato a coinvolgere gli studenti in iniziative di ricerca che abbiano ricaduta sociale e concreta sul territorio; in particolare ritengono di poter contribuire a valorizzare i “luoghi della cultura”, tra cui rientrano le vie di comunicazione storiche, e intendono realizzare occasioni formative all’insegna della pluridisciplinarità, con la collaborazione fra diversi soggetti istituzionali e esperti. Alla base, una rinnovata idea della cultura, vista come attivatore sociale in grado di generare una forma di responsabilità e di “presa in carico” del patrimonio culturale tangibile e intangibile da parte delle giovani generazioni.

Nel Giugno 2017, la Fondazione Provaltellina ha deliberato di sostenere il progetto.

A conclusione del percorso, sono stati organizzati una mostra documentale e un convegno “Donegani: l’ingegnere tra le Alpi. Lo Spluga, un passo verso l’Europa”: la mostra sarà allestita a Chiavenna e resterà aperta dal 25 maggio al 6 giugno; il convegno si terrà sempre a Chiavenna venerdì 1 giugno.

Il 2018 coincide tra l’altro con il duecentenario dall’inizio dei lavori di costruzione della strada e c’è grande interesse per il tema degli itinerari storici. Per l’occasione, si sta curando anche un catalogo della mostra che verrà pubblicato dalla Tipografia Bettini di Sondrio; riporterà le tavole di progetto (quasi tutte inedite), esteticamente pregevoli e interessanti dal punto di vista tecnico, oltre che diversi approfondimenti tra cui lo studio di fattibilità per il recupero del tracciato storico dello Stuz (Stozzo)

Non è possibile inserire commenti.